La musica del carnevale brasiliano: dalle marcette ai samba enredo

La prima musica composta specificamente per il carnevale, e che costituisce quindi una pietra miliare nella storia della cultura brasiliana, fu la marcetta “Ó abre alas”, della maestrina Chiquinha Gonzaga, composta nel 1899 e ispirata alla cadenza ritmica dei ranchos e dei cortei.

Questa marcetta animò il carnevale carioca per tre anni consecutivi e ancora oggi è molto conosciuta dal grande pubblico.

Da allora le marcette decaddero nel gusto popolare e vennero gradualmente sostituite dai samba enredo.

Il samba enredo

Il samba enredo è una tipo di samba moderno emerso nel 1930 come tema ufficiale del carnevale di Rio de Janeiro per dare più vita ad una sfilata della scuola di samba.
Il samba enredo è creato con parole e melodia che fatti della natura e della vita stessa delle persone che stanno sambando nella sfilata. A partire dal 1930 il tema dei samba enredo ha iniziato a focalizzarsi su personaggi a cui veniva reso omaggio, eventi storici, temi culturali e sociali che raccontano la storia del personaggio o raccontando qualche fatto.

Già nel 1946, i samba enredo non potevano più essere improvvisati al momento della sfilata. Da questo periodo cominciarono ad essere creati con largo anticipo. Così, numerosi samba enredo vengono creati ogni anno affinché siano scelti il miglior testo e la melodia.

In quanto parte fondamentale della sfilata, testo, melodia ed esecuzione del samba enredo fanno parte dei fattori che vengono valutati dalla giuria per eleggere la scuola vincitrice del carnevale.
Non ci sono regole riguardo la melodia del samba enredo, che può essere presentato in forma romantica, vivace o calma: l’importante è che sia coerente con l’insieme della sfilata della scuola di samba.