Il Brasile è avvelenato dai rifiuti elettronici Il Brasile rischia di venir sommerso dai rifiuti elettronici che stanno rapidamente trasformandosi in una emergenza ambientale: nel Paese ci sono più di 50 milioni di computer e ogni anno se ne vendono 10 milioni con una vita media di 4 anni. Ma non ci sono solo i Pc: a preoccupare è l’impennata dell’uso di telefonini che hanno batterie molto inquinati, nel paese sudamericano ci sono...